La fiera

Cose Buone e Giuste è la prima Fiera regionale dell’agricoltura sociale e della crescita giusta e sostenibile e si svolgerà nelle prime settimane di settembre presso il Parco della Biodiversità di Catanzaro.

Nasce dal progetto “I semi della legalità”, presentato quale prima buona pratica del Dipartimento Agricoltura della Regione Calabria nell’ambito della Fiera «Vita in Campagna» di Montichiari (BS).

Cose Buone e Giuste ha la finalità di far conoscere e diffondere sul territorio regionale le “buone pratiche” di agricoltura sociale, valorizzare le specificità e le esperienze, in rete e in sinergia con il tessuto istituzionale, associativo e imprenditoriale locale, mettere a confronto tutte le realtà eque, solidali e alternative degli ultimi anni. Ma Cose Buone e Giuste è anche la fiera della crescita giusta e sostenibile che mira a divulgare modalità di consumo e produzione a tutela dell’ambiente.

Nei due giorni dell’evento, la Fiera aspira a diventare un luogo di incontro, scambio e condivisione, una piccola città nella città, con la sua Mostra mercato di prodotti e servizi delle aziende piccole e grandi, delle cooperative e gruppi di acquisto solidale, con gli spazi allestiti per ospitare workshop, incontri, letture, presentazioni, aree dedicate per la proiezione di film e documentari.

Le attività pensate apposta per le famiglie con i figli al seguito, quindi per i più piccoli e per i ragazzi (dagli orti didattici ed orti urbani alla pet therapy, dal riciclo creativo ai percorsi guidati).
Ma anche i grandi incontri della sala conferenze del Museo MUSMI dell’Istituto Tecnico Agrario “Vittorio Emanuele II” di Catanzaro , i seminari di approfondimento, occasioni di relazione, formazione e scoperta con i relatori, scrittori, giornalisti, consumatori critici, associazioni, istituzioni.